Ti trovi in:

Home » Territorio » Comune di Contà » Comune di Cunevo

Comune di Cunevo

di Lunedì, 02 Maggio 2016
Immagine decorativa

Cunevo (Cunéo o Cunéu in nones) è stato un comune di 594 abitanti della provincia di Trento. A partire dal 1º gennaio 2016 si è fuso con Flavon e Terres nel nuovo comune di Contà.

Altitudine: 575 m s.l.m.

Superficie: 5,55 kmq

Abitanti: 594 (28 febbraio 2015)

Centro frutticolo di primo piano nella produzione delle mele, grazie alle sue circostanti pinete acquista geograficamente una nota inconfondibile e pittoresca.
Il paese copre una superficie di 558, 74 ettari di cui 217, 84 coltivati e 340,9 tenuti a bosco. A mattina si estende l'avvallamento detto "Palù" chiuso dal lungo e basso "Luc".
Cunevo ha le sue case sparse sulla falda del monte e dietro gli stanno le rosse rupi del Dosso Corona (m. 1216) sulla sommità delle quali ci sono i boschi di Pianezza (m. 1243 ) e le pendici del maestoso Monte Corno (m. 1962). A sera fanno corona il dosso di Preda Cuca (641) con i ricordi di una monastero ed una chiesetta dedicata a S. Maria Maddalena ed il Castel la Santa.
Più in alto (916) sull'enorme parete del dosso Corona sovrastante il prativo e la boscaglia, in posizione di difficile accesso, scavato nella roccia, e precisamente su una corona, c'è la caverna che ospita i ruderi del Castel Corona.
Vi dominano anche le cime settentrionali del Gruppo Brenta. La montagna di Cunevo è oggi servita ad un ottima strada costruita nel 1971 che arriva fino in località Pianezza. Nel 1974 questa strada venne prolungata fino alla malga Arza. Al 1961 risale la costruzione del rifugio del paese. Con Flavon e Terres Cunevo è noto con l'appellativo "Contà": il nome deriva dal fatto che i paesi formavano la più antica contea del Trentino sotto i conti di Flavon. 

Posizione GPS